Il mondo è un posto incredibile, ricco di bellezze, luoghi da visitare, esperienze da vivere e culture da conoscere. Sembra difficile scegliere, quindi ecco i nostri primi 5 consigli di destinazioni suggestive per sognare ad occhi aperti e viaggiare con la mente in alcuni dei posti più belli del mondo, spesso sconosciuti.

 

 

1. Cala Luna, Italia

Una delle meraviglie del golfo di Orosei, la cala è incorniciata e protetta da pareti di roccia con grotte naturali che permettono di ripararsi dal sole. La spiaggia di sabbia dorata al centro della cala si immerge in un mare dall’azzurro intenso e cristallino. Il nome Cala Luna, in sardo chiamata “Elune“, deriva dai pastori sardi che si fermavano qui dopo aver percorso un lungo cammino della durata di otto/nove ore, partendo dal centro abitato di Baunei. Arrivare qui era come “andare sulla Luna” per i pastori.

 

2. Pamukkale, Turchia

Nella zona sud-occidentale della Turchia, precisamente nella provincia di Denizli (Cappadocia), possiamo trovare uno dei luoghi più belli al mondo, le Terme Naturali di Pamukkale, dichiarate Patrimonio Culturale dell’Unesco. Letteralmente “castello di cotone”, sono caratterizzate da acque ricche di calcio e anidride carbonica che, scorrendo incessantemente hanno dato vita, nei secoli, a formazioni di calcare e travertino, creando tante piscine naturali, come una fortezza naturale che sembra essere appunto fatta di cotone o di ghiaccio.

 

3. Parco Nazionale dei laghi di Plitvice, Croazia

Si tratta del più antico e il maggior parco nazionale della Repubblica di Croazia, dichiarato Patrimonio dell’Unesco. È formato da 16 laghi alimentati dal Fiume Bianco e Fiume Nero e da sorgenti sotterranee, collegati tra loro da una serie di cascate, che si riversano nel fiume Korana. Il parco è visitabile grazie a una rete di sentieri e da 18 km di passerelle di legno che rendono il tragitto a pelo d'acqua di un fascino unico. Il periodo migliore per visitare i laghi è verso maggio/giugno, quando i laghi sono ricchi d'acqua ed alberi e fiori sono in piena vita.

 

4. Rainbow Mountain, Perù

Chiamata Vinicunca Mountan, ma anche conosciuta come Montana de Siete Colores o, ancora, Rainbow Mountain. Raggiungibile tramite un percorso di trekking che porta alla cima, dove pietre e minerali di diversi colori si sono sedimentati creando un incredibile spettacolo naturale, ovvero una montagna di sette colori che si alternano tra loro.

 

5. Lago di Braies, Italia

A poca distanza da San Candido, quasi al confine con l’Austria, nel comune di Bolzano si trova il lago di Braies, detto anche “la perla delle Dolomiti”, a un’altitudine di circa 1.500 metri. Si estende per una lunghezza 1.200 metri, raggiungendo la larghezza di 400 metri e ben 36 metri di profondità che lo rendono uno dei laghi più profondi della provincia. Lo spettacolo più suggestivo si ha grazie alle Dolomiti che si specchiano nelle acque del lago, creando un paesaggio unico. Inoltre, nel periodo invernale, quando il lago è ghiacciato e incorniciato dalla neve, si può vivere la tipica atmosfera natalizia, con artigiani e produttori locali che vendono la propria merce nello stile dei mercatini di Natale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

LASCIA UN COMMENTO